Cardiobase
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in Aritmologia
Xagena Mappa

La dieta DASH ( Dietary Approaches to Stop Hypertension ) ha dimostrato di avere effetti benefici sui biomarcatori cardiaci. Gli effetti della riduzione del sodio sui biomarcatori cardiaci, da soli ...


Sebbene in molti pazienti dopo l'impianto di stent a rilascio di farmaco ( DES ) venga impiegata per 1 anno la doppia terapia antiaggregante ( DAPT ), le prove a sostegno di questa durata non sono ben ...


La durata ottimale della doppia terapia antipiastrinica ( DAPT ) dopo intervento coronarico percutaneo ( PCI ) tra i pazienti ad alto rischio di sanguinamento non è nota. Sono stati confrontati 1 v ...


La miocardite è una delle principali cause di morte improvvisa negli atleti professionisti. È noto che l'infiammazione del miocardio si verifica con l'infezione da virus SARS-CoV-2. Sono stati se ...


Il rigetto cellulare acuto è una dei principali determinanti della mortalità e del ritrapianto dopo il trapianto di cuore. Si è cercato di valutare le implicazioni prognostiche della disfunzione mic ...


L'obesità è associata a un rischio più elevato di malattia cardiovascolare ( CVD ), ma poco si sa sul ruolo che i biomarcatori proteici circolanti svolgono in questa associazione. Sono state esamin ...


I pazienti con stenosi aortica ( AS ) reumatica sono stati esclusi dagli studi di sostituzione della valvola aortica transcatetere ( TAVR ). Sono stati esaminati gli esiti con sostituzione TAVR ris ...


Non è chiaro se il bypass coronarico ( CABG ) sia associato a declino cognitivo negli anziani rispetto a un metodo non-chirurgico di rivascolarizzazione coronarica ( intervento coronarico percutaneo, ...


L'incremento della troponina è comune nei pazienti COVID-19 ospedalizzati, ma le eziologie sottostanti sono mal definite. E' stata impiegata la risonanza magnetica cardiovascolare ( CMR ) multiparame ...


Sebbene la lipoproteina (a) Lp(a) sia un fattore di rischio genetico causale per la malattia cardiovascolare aterosclerotica, non è chiaro quali pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica a ...


Le informazioni sulle manifestazioni cardiache della malattia da coronavirus 2019 ( COVID-19 ) sono scarse. È stata eseguita una valutazione ecocardiografica sistematica e completa dei pazienti ospe ...


L'ipertensione polmonare ( pHTN ) è associata a un aumentato rischio di mortalità dopo intervento chirurgico alla valvola mitrale per rigurgito mitralico. Tuttavia, la sua associazione con gli esiti ...


I pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ( HCM ) sono inclini all'aumento di peso corporeo e all'obesità. Non è ancora chiaro se questo predisponga questi individui a esiti avversi a lungo termine. ...


L'intervento coronarico percutaneo ( PCI ) è sempre più utilizzato nella rivascolarizzazione di pazienti con malattia coronarica principale sinistra al posto del trattamento standard, il bypass corona ...


Gli stent rivestiti di farmaco privi di polimeri forniscono risultati clinici superiori rispetto agli stent di metallo nudo in pazienti ad alto rischio di sanguinamento sottoposti a intervento coronar ...