Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Aggiornamenti in aritmologia
Associazione Silvia Procopio

Esiti clinici prima e dopo completo riassorbimento della struttura bioriassorbibile a rilascio di Everolimus: studio ABSORB III


La struttura vascolare bioriassorbibile a rilascio di Everolimus ( BVS ) Absorb fornisce una somministrazione precoce del farmaco e un supporto meccanico simili a quelli degli stent metallici a rilascio di farmaco, seguiti da un completo riassorbimento in circa 3 anni con recupero della struttura e della funzione vascolare.

Lo studio ABSORB III ha dimostrato tassi non-inferiori di fallimento della lesione target ( morte cardiaca, infarto miocardico del vaso target o rivascolarizzazione della lesione target guidata da ischemia ) a 1 anno con stent con scaffold riassorbibile rispetto agli stent a rilascio di Everolimus di Cobalto-Cromo.

Tra 1 e 3 anni e cumulativamente a 3 anni, i tassi di eventi avversi ( in particolare infarto del miocardio del vaso target e trombosi della struttura ) sono aumentati dopo stent con scaffold riassorbibile BVS.
Sono stati valutati gli esiti clinici dopo stent con scaffold riassorbibile a rilascio di Everolimus a 5 anni, oltre il periodo di 3 anni di riassorbimento completo dello scaffold.

I tassi di fallimento della lesione target, infarto miocardico del vaso target e trombosi dello scaffold sono risultati aumentati al follow-up a 5 anni con stent BVS rispetto allo stent classico a eluizione di Everolimus.
Tuttavia, tra 3 e 5 anni, sono state osservate riduzioni del rischio relativo ( RH ) dello stent riassorbibile BVS rispetto agli stent classici a eluizione di Everolimus, in particolare per il fallimento della lesione target ( hazard ratio, HR=0.83 rispetto a 1.35; P interazione=0.052 ) e trombosi della struttura ( HR=0.26 rispetto a 3.23; P interazione=0.056 ) rispetto al periodo da 0 a 3 anni.

Nello studio ABSORB III, i tassi cumulativi di eventi avversi a 5 anni sono aumentati dopo lo stent con scaffold riassorbibile rispetto allo stent a eluizione di Everolimus ma senza riassorbimento dello scaffold.
Tuttavia, il periodo di eccesso di rischio per lo stent con struttura riassorbibile BVS è terminato a 3 anni, in coincidenza con il riassorbimento completo dello scaffold. ( Xagena2019 )

Kereiakes DJ et al, Circulation 2019; 140: 1895-1903

Cardio2019



Indietro