Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Associazione Silvia Procopio

Esiti clinici ed emodinamici fino a 7 anni dopo sostituzione transcatetere delle valvola polmonare


Studi sulla sostituzione transcatetere della valvola polmonare con la valvola Melody hanno dimostrato buoni risultati a breve termine, ma non sono stati pubblicati dati di follow-up a lungo termine.

Uno studio clinico IDE ( Investigational Device Exemption ) ha arruolato 171 pazienti adulti e pediatrici ( età media, 19 anni ) con ostruzione o rigurgito dell’efflusso del ventricolo destro.
I 148 pazienti che hanno ricevuto una valvola polmonare transcatetere, ed erano stati dimessi, sono stati seguiti annualmente secondo un protocollo standardizzato.

Nel corso di un follow-up mediano di 4.5 anni, 32 pazienti sono stati sottoposti a reintervento per ostruzione del tratto di efflusso del ventricolo destro ( n=27, con frattura dello stent in 22 ), endocardite ( n=3, 2 con stenosi e 1 con rigurgito polmonare ), o disfunzione ventricolare destra ( n=2 ).

11 pazienti hanno subito l’espianto della valvola polmonare transcatetere, come iniziale o secondo reintervento.
La libertà da reintervento ed espianto a 5 anni è stata, rispettivamente, pari a 76% e 92%.

Un condotto prestent e un più basso gradiente del tratto di efflusso del ventricolo destro alla dimissione erano associati a una maggiore libertà da reintervento.

Nei 113 pazienti che erano vivi e liberi da reintervento, il gradiente di follow-up ( mediana, 4.5 anni dopo l'impianto ) è rimasto invariato dopo la sostituzione transcatetere precoce della valvola polmonare, e tutti tranne 1 paziente hanno avuto meno rigurgito polmonare oppure una forma lieve.

Quasi tutti i pazienti erano in classe NYHA I o II.

Una spirometria basale più gravemente compromessa è stata associata ad una minore probabilità di miglioramento della funzione fisica dopo la sostituzione transcatetere della valvola polmonare.

In conclusione, la sostituzione transacatetere della valvola polmonare con la valvola Melody ha fornito una buona emodinamica ed esiti clinici favorevoli fino a 7 anni dopo l'impianto.
Il fallimento primario della valvola è risultato raro. La causa principale di disfunzione della valvola polmonare transcatetere è stata la stenosi correlata alla frattura dello stent, evento raro da quando il prestenting è stato più ampiamente adottato. ( Xagena2015 )

Cheatham JP et al, Circulation 2015; 131: 1960-1970

Cardio2015



Indietro