Aggiornamenti in Aritmologia
Cardiobase
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Terapia antiaggregante"

Sebbene in molti pazienti dopo l'impianto di stent a rilascio di farmaco ( DES ) venga impiegata per 1 anno la doppia terapia antiaggregante ( DAPT ), le prove a sostegno di questa durata non sono ben ...


La doppia terapia antiaggregante abbreviata seguita da un potente inibitore del recettore P2Y12 in monoterapia riduce il sanguinamento senza aumentare gli eventi ischemici dopo intervento coronarico p ...


L'effetto del Ticagrelor ( Brilique ) con o senza Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) sulla pervietà dell'innesto di vena safena nei pazienti sottoposti a bypass di arteria coronaria ( CABG ) non è no ...


I pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) reagiscono in modo diverso ai farmaci antipiastrinici. Quelli con bassa sensibilità al Clopidogrel ( Plavix ) hanno un rischio più ele ...


La Commissione Europea ha approvato l'aggiornamento della scheda tecnica di Xarelto ( Rivaroxaban ), un inibitore orale del fattore Xa, riguardo al dosaggio di 15 mg in monosomministrazione giornalier ...


I pazienti con malattia arteriosa periferica ( arteriopatia periferica; PAD ) presentano esiti cardiovascolari peggiori dopo intervento coronarico percutaneo ( PCI ). E’ stata valutata l'efficacia ...


Tra i pazienti sottoposti a PCI ( intervento coronarico percutaneo ) complesso con stent medicati, una più lunga durata della duplice terapia antiaggregante ( DAPT ) sembra diminuire in modo significa ...


Nello studio di doppia terapia antiaggregante ( DAPT ), la tienopiridina continua oltre 12 mesi dopo l’impianto di stent a eluizione di farmaco era associata a un aumento della mortalità rispetto al p ...


Il verificarsi di attacchi di emicrania di nuova insorgenza è una complicanza della chiusura transcatetere dei difetti del setto atriale. Si è ipotizzato che il Clopidogrel ( Plavix ) potesse ridurr ...


Nonostante l’efficacia antirestenotica degli stent medicati ( DES ) rispetto agli stent di metallo nudo ( BMS ), il rischio relativo di trombosi dello stent e di eventi cardiovascolari avversi non è b ...


Il trattamento antitrombotico a lungo termine ottimale dei pazienti con fibrillazione atriale e malattia coronarica stabile coesistenti non è ancora stato definito, e di solito, un singolo agente anti ...


Nonostante recenti studi, la durata ottimale della doppia terapia antiaggregante ( DAPT ) dopo impianto di stent a rilascio di farmaco coronarico rimane incerta. È stata effettuata una meta-analisi ...


È stato studiato l'effetto modificante della doppia terapia antiaggregante ( DAPT ) sulla incidenza della trombosi dello stent a 3 anni nei pazienti randomizzati a E-ZES ( stent Endeavor a rilascio di ...


La terapia antiaggregante personalizzata dopo il test di funzione piastrinica non ha migliorato l’esito dopo stenting coronarico nello studio ARCTIC ( Assessment by a Double Randomization of a Convent ...


I rischi e i benefici della doppia terapia antiaggregante a lungo termine rimangono non bene definiti. È stato condotto in 24 Centri clinici in Corea uno studio multicentrico, in aperto, di confron ...